FAQ

 

Ecco le risposte alle domande più frequenti su MacaKit, per altri quesiti potete contattarci scrivendo a:     assistenzamacakit@gmail.com

1

Sono arrivati i bruchi, cosa devo fare?

 

Rilassati...per alcuni giorni non sarà necessaria alcuna operazione. Leggi con attenzione le istruzioni (all'interno del MacaKit o clicca qui) e scegli un luogo adatto per posizionare la capsula petri contenente i piccoli bruchi (temperatura abbastanza stabile, tra i 20 e i 30°C, luce naturale non diretta, lontano da correnti d'aria).

2

C'è della condensa all'interno della capsula...

 

Inizialmente sarà normale la formazione di condensa all'interno della capsula petri: è dovuta alla differenza di temperatura tra l'interno e l'esterno della stessa, e solitamente una volta che queste si bilanciano non comparirà più. Se si fossero formate delle vere e proprie gocce sarà il caso di aprire la capsula ed asciugare delicatamente la faccia interna con della carta pulita. Nel caso in cui la formazione di condensa dovesse ripetersi per più giorni bisognerà spostare la capsula in un luogo con una temperatura più stabile o allontanarlo dalle correnti di aria fredda. 

3

Il mangime può aver fatto la muffa?

 

E' abbastanza improbabile. Vista la sterilità di mangime e capsula, se il tutto viene maneggiato correttamente non si formerà muffa. Se noterete una lieve patina bianca sul mangime o sulle pareti della capsula, con ogni probabilità si tratterà di seta. Questa è autoprodotta dai bruchi e viene stesa sulle superfici per migliorare il "grip" e la calpestabilità dei vari supporti. La seta non deve essere rimossa.

4

Dopo quanto tempo devo trasferire i bruchi all'interno della cupola?

 

Diciamo subito che il tempismo in questa fase non è fondamentale...Nelle istruzioni troverete scritto di trasferirli dopo circa 7gg dall'arrivo o quando avranno una lunghezza di circa 2cm. Questi sono valori solamente indicativi, la variabilità sulla velocità di crescita dei bruchi è altissima perchè dipende da molti fattori, quindi dare un' indicazione precisa è pressochè impossibile. Qui sotto l'immagine di un bruco con la tipica colorazione del 5° stadio che può essere trasferito nella cupola.

Quando devo aggiungere il mangime nella cupola?

 

Il mangime va preparato e messo nella cupola nel momento in cui si decide di trasferire i bruchi nella stessa. Si consiglia di non esagerare con la dose (inizialmente non mangiano molto) piuttosto si potrà aggiungerne all'occorrenza. Si consiglia di aggiungere del mangime fresco dopo circa 3 giorni, rimuovendo i residui di quello vecchio. Anche in questo caso il tempismo non è fondamentale (la durata del mangime e la fame dei bruchi dipende da molti fattori), l'importante è che i bruchi abbiano sempre a disposizione del mangime umido e non eccessivamente vecchio. Attenzione a non sprecare subito tutto il mangime, vi dovrà bastare fino al loro completo sviluppo...

durante le operazioni

5

6

Il bruco è immobile e sta "perdendo la pelle"...

 

Tutto normale! E' in fase di muta. Sta cambiando "l'abito" diventato troppo stretto, con uno più grande, adatto a farlo crescere ancora. I bruchi in muta non vanno assolutamente disturbati o trasferiti perchè in questa fase sono estremamente delicati. Guarda gli approfondimenti...

7

Il bruco è immobile, si è rimpicciolito e sta attaccato al supporto solo con testa e "coda"...

 

Nessun problema! Sta per compiere l'ultima muta, la più complicata, quella che lo trasformerà in pupa. Se fate attenzione noterete che usando la seta autoprodotta si è fissato al supporto con una "cintura". Anche in questo caso i bruchi non vanno assolutamente disturbati. Nel caso in cui, muovendosi, si staccasse dal supporto sarà meglio lasciarlo così com'è: spesso cercare di aiutarlo provoca ulteriori complicazioni.

8

Quando devo rimuovere le feci dal fondo della cupola?

 

E' possibile approfittare del "cambio di mangime" per rimuovere anche le feci. Non è un'operazione obbligatoria (le feci seccandosi non diventano pericolose per la salute dei bruchi) ma rende la cupola meno "profumata" e ne migliora il microclima...

9

Aiuto! Il bruco ha delle corna arancioni che non avevo mai notato!

 

Niente paura...sono i suoi osmeteri, organi di difesa che estroflette in caso di pericolo o per allontanare gli altri bruchi. Noterete che questi emanano un odore pungente, come da finocchio. Per saperne di più guarda gli approfondimenti...

Smart Bugs s.s.

p.iva: 04659080263

Via Cave, 66

31020 Villorba (TV)

 

© 2014 by Smart Bugs s.s. Proudly created with Wix.com

 

Assistenza kit

  • Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle
  • YouTube - Bianco Circle