• Smart Bugs

INCENDI E SICCITÀ: COME AIUTARE GLI IMPOLLINATORI




Come state vivendo quest’estate? Una delle più calde degli ultimi 30 anni…

A giugno le temperature nel nostro paese hanno mostrato un’anomalia termica positiva con un innalzamento di +2,88°C rispetto al trentennio precedente 1991-2020. Le regioni che hanno risentito maggiormente di questo aumento sono quelle del centro con un +3,11°C, seguite dal quelle del sud +2.97°C e da quelle del nord +2.75°C.


Il primato rimane quello dell’estate del 2003 dove le temperature hanno registrato un +3.90°C.


Abbiamo deciso di iniziare l’articolo con i dati di giugno per ricordare come la situazione in cui ci troviamo sia inconsueta rispetto al passato e, visto il trend, molto probabilmente la temperatura media continuerà a crescere.


Questa anomalia sta portando con sé una serie di conseguenze: aridità dei terreni, incendi, carenze d’acqua… ma cosa succede quando sono gli insetti a subire gli effetti di questi fenomeni? Mettendo a dura prova la resilienza degli ecosistemi e la sopravvivenza degli impollinatori che vi abitano si rischia di creare un danno ambientale che può avere effetti per gli anni a venire: pensiamo all’impollinazione e al ruolo centrale che questi insetti svolgono.


Mai come in questo momento diventa quindi necessario garantirgli fonti di nutrimento… come farlo? Ad esempio creando nuove Oasi per gli Impollinatori Selvatici, delle aree verdi (realizzabili in giardini o terrazzi) composte da piante i cui fiori, attirando gli insetti, diventano dei veri e propri punti di ristoro.


Grazie al vostro aiuto fino ad oggi siamo riusciti, tutti insieme, a creare circa 10.000 Oasi che corrispondo a circa 1 milione di piante da fiore selvatiche… ma, data la situazione attuale, il lavoro è appena cominciato!


Per dare maggiore spinta a questa attività è nata un’iniziativa speciale: “Summer 4 Plants”. Acquistando almeno un Kit riceverete in omaggio 2 Butterfly Bloom: delle buste contenenti un mix di semi di piante selvatiche autoctone da piantare a casa vostra, in questo modo potrete aiutare anche voi gli impollinatori in questa situazione difficile.

Più siamo e più nuovi fiori ci saranno 🌱

Gli impollinatori ringraziano ❤️


Vuoi dare ora il tuo contributo? Clicca qui



389 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti