scopri-di-piu-6.jpg

Gryllo

gryllo_fronte.jpg

Gryllo è il kit che ti permette di allevare i grilli della specie Acheta Domesticus e di immergerti nel loro magico canto.

Durata dell’esperienza: da 30 a 60 giorni circa

logo_gryllo_xsmall.jpg

Il Grillo domestico

Il grillo domestico (Acheta domesticus) è un insetto ortottero appartenente alla famiglia Gryllidae, originario dell’Asia sud-occidentale e diffusosi ampliamente in tutto l’emisfero boreale a partire dal XVII secolo. Viene denominato anche “Grillo del focolare” perché trova nel tepore tipico degli insediamenti umani, le migliori condizioni per vivere.

 

Il suo ciclo di vita si completa in due o tre mesi, se allevato a 25°C, e si compie attraverso 6 stadi (con cinque mute) in cui il grillo passerà da circa 1 mm di lunghezza a 2 cm. Il regime alimentare è di tipo onnivoro, ma principalmente a base vegetale.

Allevato in Cina, Giappone e Sud-Corea da circa mille anni, viene considerato un animale porta fortuna: secondo la tradizione, se una persona dal cuore puro ne accudisce uno essa potrà esprimere un desiderio che verrà esaudito.

Apprezzato per il suo canto, questo prezioso animale da compagnia veniva ospitato in piccole gabbie di bambù o di altro materiale: pensate che presso la corte imperiale era tradizione custodirlo in gabbiette d’oro.

 

Il tipico canto dei grilli è detto frinio: è prodotto dallo sfregamento di una serie di creste presenti su un’ala contro un raschietto situato sull’ala opposta. La frequenza dei canti è proporzionata alla temperatura ambientale, più caldo è, più il grillo canta. La tonalità invece varia a seconda delle dimensioni dell’esemplare, maggiori sono le sue dimensioni, più grave sarà il tono.

Sei curioso di sentire il loro canto? Eccoti accontentato:

Perché  un kit?

  • È di compagnia

Il grillo domestico è un ottimo animale da compagnia: con la sua presenza è adatto a coloro che cercano un coinquilino discreto ma con grandi doti canore.

  • Contatto con la natura

Quest’esperienza è utile a grandi e piccini per incoraggiarli a prendersi cura di queste simpatiche creature stimolando la naturale curiosità: con una maggiore sensibilità verso il micromondo degli insetti sarà possibile conoscerne le caratteristiche e capirne l’importanza. Inoltre, è un’occasione unica per avere un po’ di natura in casa.

  • È benefico

Recenti studi scientifici hanno dimostrato che il canto di questi amichevoli insetti apporta benefici sia a livello cognitivo che psicologico: la sua melodia ha un effetto rilassante che riduce lo stress, migliorando l’umore e la concentrazione.

gryllo_fronte.jpg
Gryllo.png