top of page
  • Immagine del redattoreSmart Bugs

OASI PER FARFALLE: COME CREARLE



Fiori ed impollinatori, dove eravamo rimasti? Vi ricordate quando a settembre dell’anno scorso vi parlavamo della siccità? Le cose non sono migliorate, anzi!


La carenza di acqua ha un impatto negativo sulle piante, le quali rispondono generalmente limitando la crescita e la produzione di fiori e di nettare. Questo ha ripercussioni negative anche sugli impollinatori, che hanno in questo modo molti meno fiori da cui nutrirsi e da impollinare.


In risposta a questo fenomeno l’anno scorso abbiamo lanciato con successo le nostre bustine di semi Butterfly Bloom, contenenti una ricca varietà di semi di specie autoctone, con l’obiettivo di creare nuovi habitat per gli insetti impollinatori. Insieme a voi che ci supportate, ad oggi sono già state create oltre 10.000 Oasi: dei punti verdi composti da piante selvatiche dove gli impollinatori possono trovare ristoro.


Anche noi l’anno scorso ne abbiamo piantate diverse e stiamo aspettando con trepidazione che con i primi caldi primaverili sboccino le prime piante: papaveri e fiordalisi. Seminare in primavera è il momento migliore per fare in modo di veder spuntare i primi fiori ad inizio estate. Grazie alla vostra cura e a qualche utile accorgimento che trovate qui, si potranno ottenere risultati importanti anche in condizioni di elevata siccità.


La realizzazione del Butterfly Bloom è il risultato della combinazione di due nostri punti cardine, ovvero la conservazione della biodiversità e il “concetto di esperienza”.

La varietà di specie presente dentro le bustine garantisce la creazione di piccole Oasi molto attrattive per gli impollinatori. Le farfalle, ad esempio, possono percorrere anche numerose decine di km durante il loro arco vitale, diventa dunque fondamentale garantire loro degli habitat diffusi e in salute. La semina di piante da fiore selvatiche si rivela in questo contesto un valido strumento per aumentare la presenza di impollinatori nei nostri giardini.


Il “concetto di esperienza” che già proponiamo con i nostri Kit, si basa sull’osservazione del ciclo vitale e dei cambiamenti che garantiscono, grazie alla nostra cura e dedizione, nuove scoperte quotidiane. Anche il Butterfly Bloom può essere vissuto come tale, dove le diverse fioriture date dal passare del tempo e l’alternarsi delle stagioni garantiscono uno sviluppo dinamico della vostra oasi. La prima fioritura di piante annuali lascerà spazio negli anni successivi all’insediamento delle piante perenni, le quali daranno forma allo stato definitivo della vostra piccola oasi.


Gli impollinatori e i fiori vivono in una sorta di simbiosi reciproca, dove il benessere degli uni è direttamente proporzionale a quello degli altri. Per questo motivo stiamo promuovendo l’iniziativa: “Plants for spring”, grazie alla quale, acquistando almeno 1 dei nostri Kit, riceverete in omaggio 2 Butterfly Bloom. Scannerizzando il codice QR che trovate sulla bustina verrete reindirizzati al video tutorial della semina e ad altre informazioni utili.






572 visualizzazioni0 commenti

Kommentare


bottom of page